Amico Meo - Il mio libro facile 3

IL MIO LIBRO FACILE Il mio libro facile è stato realizzato secondo specifici criteri editoriali, progettati per favorire l accessibilità dei contenuti, in modo che siano fruibili anche dai bambini con difficoltà. La pagina infatti è costruita per parlare con chiarezza e immediatezza al bambino che studia e le informazioni non vengono affidate a un unico canale trasmissivo, ma ogni elemento testo, immagine, elemento grafico concorre a facilitare la comprensione da parte degli alunni con diverse abilità cognitive. I criteri editoriali del volume Il mio libro facile Criteri editoriali 4 Strategie di utilizzo Codice colore Il colore è usato come codice per identificare immediatamente le discipline e per veicolare corrispondenze. Organizzazione della pagina La pagina è strutturata secondo uno schema preordinato e quindi facilmente prevedibile. La disposizione ordinata degli elementi nella pagina aiuta i bambini a raggiungere la maggior autonomia esecutiva possibile. Immagini Le immagini sono un codice alternativo e/o complementare al testo. Sono funzionali alla lettura e alla comprensione della consegna e dell esercizio. Carattere di scrittura e interlinea Per una migliore leggibilità del testo e per facilitare la discriminazione visiva (necessaria soprattutto nel caso dei DSA) si utilizza un carattere ad alta leggibilità. Per le attività di scrittura si utilizza invece un font bastone che facilita la riproduzione delle parole. Evidenziazioni e grassetti Consentono di individuare nel testo alcune parole chiave: sono indicati in colore parole chiave ed elementi essenziali del testo.

Amico Meo - Il mio libro facile 3
Amico Meo - Il mio libro facile 3