Le scarpe della fata Violetta • Lessico

ITALIANO Lettura e comprensione | Lessico LE SCARPE DELLA FATA VIOLETTA Soffione: fiore che ha i petali simili a piccole piume leggere. Orti Violetta era una fata, ma non era una fata come le altre. I suoi piedi erano più grandi di quelli delle fate comuni. Per l esattezza, i piedi di Orti erano tre volte più grandi di quelli di una fata normale. E questo era un problema perché nessun negozio aveva scarpe della sua misura. Così Orti pensò: Mi farò le scarpe con i soffioni . Sembravano morbide e calde, ma quando se le infilò, le entrò della sabbia che le fece il solletico alle dita. Poi fece delle scarpe con il muschio, ma quando uscì con la pioggia, il muschio si inzuppò e i piedi di Orti si bagnarono. La fata si sedette sconsolata: Che cosa posso fare? si chiedeva. Proprio in quel momento, dagli alberi uscì lo gnomo So Tutto, che si fermò vicino a Orti. Lei gli disse che non riusciva a trovare delle scarpe che le andassero bene. I tuoi piedi non sono un problema disse So Tutto a Orti. Guarda! Hanno la stessa misura dei miei... Vieni con me. So Tutto la portò in un negozio bellissimo. C erano scarpe di tutti i tipi, grandi e piccole, scure e colorate. E così anche Orti trovò un bel paio di scarponcini rosa da montagna che le andavano perfettamente. L. Britnell, Mi leggi una storia, Mondadori 1 Indica con una X la risposta corretta. Chi è Orti Violetta? Una bambina. Una fata. Una strega. 40

Amico Meo - Il mio libro facile 3
Amico Meo - Il mio libro facile 3