Il testo narrativo

Il testo narrativo | I personaggi ITALIANO LE SCAGLIE DI ARCOBALENO Nel mare viveva un pesciolino con le scaglie colorate e lucenti. Gli altri pesci lo chiamavano Arcobaleno e lo ammiravano. Un giorno un pesce gli chiese: Mi regaleresti una delle tue scaglie? Neanche per sogno! rispose Arcobaleno e se ne andò. Da quel giorno nessuno si avvicinò più a lui, così bello e così superbo. Passò il tempo: Arcobaleno si sentiva solo ed era molto infelice. Chiese allora consiglio al polpo Ottopiedi, che gli disse: Regala le tue scaglie agli altri pesci. Sarai meno bello, ma avrai tanti amici! Arcobaleno seguì il suo consiglio: regalando le sue scaglie, si sentì sempre più buono e allegro. Stare insieme agli altri pesci diventò una gioia. M. Pfister, Arcobaleno il pesciolino più bello di tutti i mari, Nord-Sud Superbo: chi crede di essere migliore degli altri. 1 Chi sono i personaggi della storia? Sottolineali nel testo. 2 Indica con una X la risposta corretta. Che cosa ha di speciale Arcobaleno? molto lento. Ha le scaglie colorate. Chi è Ottopiedi? Un pesce piccolo. Un polpo. molto grande. Un pesce grande. Che cosa consiglia Ottopiedi ad Arcobaleno? Di non dare a nessuno le sue scaglie. Di regalare le sue scaglie. 43

Amico Meo - Il mio libro facile 3
Amico Meo - Il mio libro facile 3