Leggimi ancora - Scrittura 4

IL TESTO NARRATIVO 4 Leggi il testo che racconta della prima volta in cui Pluk va a trovare una strampalata famiglia. Sottolinea le parti in cui viene descritta la casa della famiglia Fracasso. Che disordine! Che fracasso! Entra, entra esclamò papà Fracasso. Ti ho già visto altre volte. Hai un carroattrezzi, giusto? E non abiti in cima al palazzo, sulla torre? Sto preparando le patatine, non far caso al fumo. Non far caso al disordine. Entra così mangi con noi. Oh no disse Pluk. Non voglio disturbare. Ma papà Fracasso lo tirò dentro tuonando: Non dire stupidaggini! Sono le patatine più buone di tutta la città! Non fare caso al disordine. In effetti, in casa c era un disordine tremendo. Ovunque c erano maglioni e pantaloni e fumetti. E il pavimento era coperto di materassi. Materassi cuciti assieme, da una parete all altra. A camminarci sopra era bello soffice, ma le scarpe sprofondavano e Pluk sembrava un po perplesso. per il rumore disse papà Fracasso. Sotto di noi abita la signora Stralindo, la conosci per caso? L ho vista, qualche volta rispose Pluk. Beh, la signora Stralindo si lamentava sempre del rumore. Perché tutti questi Fracassini saltano e corrono e fanno un sacco di fracasso, capisci? Allora mi sono inventato questo. La cosa più bella è che non abbiamo bisogno di sedie, ci sediamo tutti per terra. Ma per dormire abbiamo i letti, guarda. Pluk guardò. Contro la parete c erano sette letti a castello. Uno per il papà e sei per i bambini. E in cinque dei letti c erano cinque Fracassini ammalati e saltarono tutti fuori dal letto. Erano dei bei bambini allegri e trasandati con degli enormi cesti di capelli. Annie M.G. Schmidt e Fiep Westendorp, Pluk e il Grangrattacielo, Lupo Guido 5 Ora prova a immaginare che Pluk venga a casa tua per la prima volta. Che cosa vede? 31

Leggimi ancora - Scrittura 4
Leggimi ancora - Scrittura 4
Sfoglialibro