SCRITTURA CREATIVA • Canzoni invernali

SCRITTURA CREATIVA PRIMAVERA Canzoni invernali Il poeta Jacques Prévert racconta in versi la disavventura di un pupazzo di neve. Canzone dell inverno Nella notte d inverno galoppa un grande uomo bianco galoppa un grande uomo bianco è un omone di neve ha una pipa di legno un omaccione di neve inseguito dal freddo arriva in paese arriva in paese vedendo la luce si sente sicuro in una casetta entra e non bussa in una casetta entra e non bussa e per riscaldarsi e per riscaldarsi si siede sulla stufa arroventata e d improvviso ecco che scompare are e rimane solamente la sua pipa proprio nel mezzo di una pozzanghera nghera e rimane solamente la sua pipa e il suo vecchio cappello. Jacques Prévert, Storie e altre storie, Guanda Quali sensazioni ti trasmette la poesia? ............................................................................................................................................................................................................................................ ................................................................. Prova a cambiare gli ultimi cinque versi della poesia. Entrerà qualcuno nella casetta per salvare il pupazzo? Come farà? ....................................................................................................................... ........................................................................................................................ ....................................................................................................................... ....................................................................................................................... ....................................................................................................................... MUSICA Le note e le pause Colora per ogni nota e per ogni pausa le caselline corrispondenti alla durata. Segui l esempio. Poi batti le mani e leggi le note. Ricorda di rispettare la durata e le pause. 103

Leggimi ancora - Scrittura 5
Leggimi ancora - Scrittura 5
Sfoglialibro