Educazione civica

LO STATO ITALIANO ... e l inno L inno nazionale italiano è «Il Canto degli Italiani , più conosciuto come «Inno di Mameli . stato scritto nel 1847 da Goffredo Mameli e musicato da Michele Novaro, due giovani patrioti convinti che l Italia dovesse liberarsi dalla dominazione straniera presente a quell epoca in molte zone del nostro Paese. Mameli morì, poco più che ventenne, proprio per difendere la patria contro i dominatori stranieri. IMPAR0 LE PAROLE Inno nazionale: composizione musicale adottata da uno Stato come simbolo della nazione. SCOPRO IL DOCUMENTO L Inno di Mameli è composto da sei strofe e un ritornello. Ecco la prima strofa e il ritornello. TESTO SPIEGAZIONE Fratelli d Italia L Italia s è desta, Dell elmo di Scipio S è cinta la testa. Dov è la Vittoria? Le porga la chioma, Ché schiava di Roma Iddio la creò. Italiani (chiamati fratelli proprio perché Italiani), l Italia si è svegliata, ha indossato l elmo di Scipione (famoso comandante dell antica Roma) per essere pronta alla battaglia. La dea della Vittoria si inchina a Roma, perché così Dio ha voluto. Stringiamoci a coorte Siam pronti alla morte Siam pronti alla morte L Italia chiamò. Uniamoci come dei soldati (la coorte era una parte dell esercito dell antica Roma). Siamo pronti a morire per l Italia che ci chiama a lottare per lei. Ritratto di Goffredo Mameli. Fratelli d Italia... LE MIE EMOZIONI scoltate l Inno di Mameli con l insegnante. A Si trovano molte versioni su Internet, per esempio sul sito della Presidenza della Repubblica. Provate poi a cantare la prima strofa e il ritornello. Che cosa hai provato nell ascoltare l inno? E nel cantarlo? Esprimi le tue emozioni e confrontati con i compagni e le compagne. 43

Educazione civica
Educazione civica
Sfoglialibro