Proteggere e valorizzare i beni pubblici

PERCORSO 4 Proteggere e valorizzare i beni pubblici Un bene pubblico è un bene che appartiene a tutti. L intero patrimonio naturale, artistico e culturale italiano è un bene pubblico. Ma non soltanto: sono beni pubblici l aria e l acqua, gli edifici scolastici e le strade. Proteggere e valorizzare i beni pubblici è compito di ogni cittadino. I comportamenti e gli eventi che li minacciano sono numerosi: l inquinamento, il disboscamento, l aumento dei rifiuti danneggiano i beni naturali; l incuria, il vandalismo, il trascorrere del tempo rovinano i beni culturali e artistici; un terremoto o una frana, poi, possono distruggere vite, ambienti naturali e monumenti in pochissimi minuti. Le possibili azioni di tutela, cioè di protezione, sono tante: alcune semplici e quotidiane, come per voi alunni avere cura dei banchi su cui studiate; altre complesse e straordinarie, come per un restauratore ripulire un quadro antico e far nuovamente risplendere i suoi colori originali. I l vostro edificio scolastico è adeguatamente rispettato, secondo voi? Chi lo frequenta lo mantiene pulito e ordinato o pensate che vi siano dei problemi? Come si potrebbero risolvere? Discutete, confrontatevi e poi compilate una tabella come la seguente. Soluzioni concrete arlatene con gli insegnanti e, se serve, anche con il P Dirigente scolastico, perché le soluzioni da voi proposte diventino azioni di tutti! 38 T i piacerebbe fare il restauratore? Quale tipo di opera d arte vorresti restaurare? SCOPRO IL DOCUMENTO CITTADINI IN CLASSE Problemi LE MIE EMOZIONI Nell articolo 9 della Costituzione si legge: «La Repubblica [...] tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione. Secondo te chi deve aver cura del patrimonio italiano? Le istituzioni dello Stato (musei, parchi nazionali...). Le ditte private di restauro. Le istituzioni dello Stato, ma anche tutti i cittadini che insieme formano lo Stato.

Educazione civica
Educazione civica
Sfoglialibro