Educazione civica

EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA DIGITALE La tecnologia e il tempo La parola cellulare indica un telefono portatile, ma si riferisce anche al mezzo usato per il trasporto dei detenuti di un carcere. Perché te lo diciamo? Perché il primo rischio nell uso degli strumenti tecnologici è quello di utilizzarli di continuo: questi strumenti possono diventare i nostri cellulari e noi possiamo trasformarci in carcerati , cioè in persone che non sono più libere di gestire il proprio tempo. Forse questo problema non ti riguarda ancora, ma probabilmente prima o poi avrai il tuo telefono cellulare; magari hai già un tablet e ti diverti con i videogiochi Ecco, è importante saper utilizzare questi strumenti con intelligenza, senza trascorrere troppo tempo attaccati a essi. In tal modo eviti di arrecare danni alla tua salute (bruciore agli occhi, per esempio, oppure disturbi del sonno) e soprattutto non perdi la libertà e il piacere di passeggiare all aria aperta e di correre, di leggere un libro, di fare sport. Ora rispondi. Posso vivere senza questi strumenti? Se sì, perché? Se no, perché? Sono sempre davvero indispensabili? Se sì, perché? Se no, perché? Se non li usassi, che cosa succederebbe? Come potrei sostituirli? Infine, ti proponiamo un esperimento. Prova a trascorrere una settimana senza usare gli strumenti tecnologici di cui disponi e scrivi i tuoi pensieri, le emozioni che provi, le cose che hai fatto per occupare il tempo libero dalla tecnologia. Dopo una settimana, puoi raccontare la tua esperienza in classe e ascoltare quella dei compagni e delle compagne. 67

Educazione civica
Educazione civica
Sfoglialibro