NUMERI

  

PER RICOMINCIARE

A CHE COSA SERVONO I NUMERI?

Hai mai pensato che ti muovi in un mondo pieno di numeri? Il tuo numero di telefono, il prezzo di un libro, la classe che frequenti… sono solo alcuni esempi dei numeri che incontri nella tua giornata. Perché tutti questi numeri? A che cosa ci servono?
 Osserva il disegno e rispondi alle domande.
 Quante persone ci sono? ......................
 Quali numeri hanno sulle magliette? ......................
 Quanto è lungo il percorso della maratona? ......................
 In quale giorno, mese e anno si è svolta la gara? ......................
 Qual era la temperatura esterna? ......................
 In quale ordine sono arrivati i tre podisti? La numero 11 è arrivata ......................, il numero 4 è arrivato .............................................., la numero 9 è arrivata ...................... .

Ci sono numeri che servono per indicare una quantità: sono i numeri cardinali.
Si scrivono così: 0, 1, 2, 3, 4… I numeri cardinali rispondono alla domanda:
Quanti sono?

Ci sono numeri che vengono usati per indicare un ordine o una posizione;
per esempio, la posizione che i concorrenti occupano nella classifica. Questi numeri si chiamano ordinali. Si scrivono così: 1°, 2°, 3°, 4°... e si leggono: primo, secondo, terzo, quarto… I numeri ordinali rispondono alla domanda:
Che posto occupa?

Ci sono numeri che utilizziamo per indicare delle misure. Pensa per esempio alla lunghezza del percorso della maratona.
Questi numeri rispondono alla domanda:
Quanto… è lunga… pesa… costa?

 Stabilite un periodo di tempo (per esempio, un’ora) in cui nessuno in classe può pronunciare numeri. Ogni volta che viene pronunciato un numero si deve ricominciare.
Provate e poi discutete insieme sulle situazioni che si sono venute a creare.

Uno come noi - Matematica 3
Uno come noi - Matematica 3
LIBRO ACCESSIBILE