Verifica 3 - Cellule e tessuti

CIBI DI STAGIONE Scegliere bene il cibo è la base per un alimentazione corretta. In natura, anche frutta e verdura hanno i loro tempi, ed è importante sapere che i prodotti di stagione, maturati al sole secondo i loro ritmi, sono più buoni, più nutrienti e costano meno. Per esempio, per avere delle ciliegie in inverno bisogna farle arrivare dall altra parte del mondo, con un lungo e costoso viaggio. Quando arrivano a destinazione è passato molto tempo dalla raccolta e contengono meno vitamine. Un buon criterio di scelta, quindi, è quello di rispettare la stagionalità. A seconda delle stagioni, puoi trovare: primavera frutta ev rdura el gumi estate autunno inverno ciliegie, fragole, limoni, nespole albicocche, angurie, fichi, lamponi, meloni, mirtilli, more, pere, pesche, ribes, susine, uva castagne, kiwi, mele, cachi, pere, uva, noci, nocciole arance, mandarini limoni asparagi, carciofi, carote, cavoli di Bruxelles, cipollotti, finocchi, ravanelli, spinaci aglio, carote, cavoli verza, cetrioli, cipolle, melanzane, patate, peperoni, pomodori, scalogni, sedani, zucchine, fagiolini barbabietole, bietole, cardi, carote, broccoli, carciofi, cavolfiori, cavoli di Bruxelles, cavoli verza, cime di rapa, finocchi, porri, radicchi, spinaci fave e piselli fagioli cavolfiori, cavoli verza, cime di rapa, rape, porri, zucche legumi secchi: ceci, lenticchie, cicerchie Hai letto bene la tabella? Anche nella tua regione la frutta e la verdura elencate maturano nella stagione indicata? Discutine con i compagni e l insegnante e ricordati: l Italia è lunga e da nord a sud possono cambiare tante cose 38

Noi e il cibo - Biblioteca Insegnante
Noi e il cibo - Biblioteca Insegnante
Sfoglialibro