Verifica 5 - I cinque sensi

E ERVAR S N O C A D I IB C Alcuni frutti e alcune verdure possono essere conservati a lungo e consumati al di fuori della stagione in cui maturano sugli alberi o vengono raccolti nell orto, senza ricorrere a particolari procedimenti: è il caso di patate e mele che basta conservare in un luogo fresco. La maggior parte dei prodotti della terra però deve essere consumata al momento della raccolta. Possono essere conservati in casa più a lungo e consumati nei mesi successivi ricorrendo a metodi di conservazione che utilizzano prodotti naturali o tecnologie. Eccone alcuni: sale Conservazione sotto sale t %B NJMMFOOJ JM TBMF WJFOF VUJMJ[[BUP QFS DPOTFSWBSF gli alimenti. La carne si presta in modo particolare a essere conservata tramite salagione: insaccati, prosciutto, carne salata L acqua con sale (salamoia) viene usata in particolare per conservare vegetali: crauti, cetriolini, olive Conservazione sotto zucchero t $PO MP [VDDIFSP QFS DPOTFSWBSF MB GSVUUB vengono preparate marmellate, gelatine... Anche un alta concentrazione di zucchero non impedisce tuttavia la formazione di alcuni microrganismi: è buona regola quindi sterilizzare le marmellate fatte in casa e aver cura dell igiene degli strumenti adoperati. olio Conservazione sott olio t - PMJP OPO TWPMHF VO B[JPOF DPOTFSWBOUF EJSFUta, ma isola gli alimenti dall aria, bloccando l azione di alcuni microrganismi. Gli alimenti sott olio subiscono sempre un pretrattamento di cottura o di salagione, e una successiva sterilizzazione. Essiccamento t Consiste nel rimuovere quasi totalmente l acqua contenuta negli alimenti, sottoponendoli a una fonte di calore. Il metodo naturale utilizzato fin dall antichità a questo scopo è quello di esporre gli alimenti al sole fino alla loro disidratazione. Refrigerazione e Surgelazione t Refrigerati in frigorifero (ca. 4° centigradi) i prodotti della terra si conservano alcuni giorni. Per conservarli più a lungo si ricorre alla congelazione e surgelazione ( 18° e 50° centigradi). Con questo processo quasi tutti i batteri vengono uccisi. Puoi trovare prodotti ortofrutticoli fuori stagione anche grazie a tunnel e serre. Nei tunnel e nelle serre, infatti, vengono create le condizioni climatiche adatte a far crescere determinati tipi di ortaggi. La serra è costituita da una struttura fissa di vetro all interno della quale, attraverso appositi impianti, vengono regolati, in modo ottimale per le colture, temperatura, ventilazione, illuminazione e irrigazione. Il tunnel differisce dalla serra perché è una struttura mobile chiusa con film di plastica dove la temperatura è più alta che all esterno. 4040

Noi e il cibo - Biblioteca Insegnante
Noi e il cibo - Biblioteca Insegnante
Sfoglialibro