Noi e il cibo - Biblioteca Insegnante

EL CIBO D O S R O C R E P IL DENTRO DI ME Quello che mangi compie dentro di te un lungo e avventuroso viaggio: la digestione! Sono ben 20 ore di traversata e di trasformazioni, dalla bocca e lungo tutto l intestino. Guarda la figura: la prima a entrare in azione è la bocca, dove denti e lingua sminuzzano il cibo e lo impastano con la saliva. Ora è un composto morbido e pronto per essere inghiottito e scendere attraverso l esofago nello stomaco, dove, grazie ai succhi gastrici, sarà trasformato in particelle ancora più piccole che attraverso le pareti dell intestino passeranno nel sangue. Il sangue porterà il cibo trasformato a destinazione nei diversi organi: al cervello, ai muscoli, al cuore... Pancreas e fegato saranno d aiuto. E quel che non serve? Semplice: gli scarti continuano la loro strada verso l intestino crasso e i reni per essere espulsi dall ano e dalla vescica. E adesso? Ecco, hai di nuovo fame si riparte da capo. UN PEZZO INSIEME... MA POI STRADE DIVERSE! *M DJCP F M BSJB QFS FOUSBSF OFM DPSQP DPOEJWJEPOP VO QF[[P EJ TUSBEB JOTJFNF - BSJB FOUSB EBM OBTP F EBMMB CPDDB F QSPQSJP DPNF JM DJCP TJ JODBOBMB OFMMB GBSJOHF %B M MF TUSBEF EJ BSJB F DJCP QFS TJ EJWJEPOP QFS SFHPMBSF JM USBG DP D M FQJHMPUUJEF VOB TQFDJF EJ QJDDPMB WBMWPMB DIF EJSJHF M BSJB OFMMB MBSJOHF F JM DJCP OFMM FTPGBHP - BSJB QSPTFHVF QPJ JM TVP QFSDPSTP WFSTP J QPMNPOJ NFOUSF JM DJCP QBTTB OFHMJ PSHBOJ EFMMB EJHFTUJPOF 5BMWPMUB QV TVDDFEFSF DIF JM USBG DP TJ JOHBSCVHMJ UJ NBJ TVDDFTTP DIF RVBMDIF QBSUJDFMMB EJ DJCP P TBMJWB UJ TJB BOEBUB EJ iUSBWFSTPw F IBJ JOJ[JBUP B UPTTJSF 0SB TBJ QFSDI 8

Noi e il cibo - Biblioteca Insegnante
Noi e il cibo - Biblioteca Insegnante
Sfoglialibro