Tante fonti di energia

Tante fonti di energia Le fonti di energia che vengono maggiormente usate sono non rinnovabili , cioè sono fonti che prima o poi si esauriranno. Inoltre sono altamente inquinanti. Per questo si cerca sempre più di valorizzare l uso di energie rinnovabili o alternative: queste fonti non si esauriscono con il tempo. Anch esse si trovano in natura e talvolta sono prodotte dagli scarti delle attività produttive e dai rifiuti. 1 Leggi e rifletti. Quali fra queste, secondo te, sono fonti di energia non rinnovabili (NR) e quali invece sono rinnovabili (R)? Scrivilo accanto a ogni fonte di energia. Poi discutine con l insegnante e i compagni. VENTO ACQUA ............................. La forza dell acqua si sfruttava in passato nei mulini e oggi si utilizza nelle centrali idroelettriche. La forza del vento si sfruttava in passato nei mulini a vento e oggi viene utilizzata dagli impianti eolici. SOLE URANIO ............................. ............................. un metallo che si usa nelle centrali nucleari. Produce molta energia, ma può essere pericoloso se sfugge al controllo. I raggi del sole vengono catturati e trasformati in energia dai pannelli fotovoltaici. COMBUSTIBILI FOSSILI ........................... ............................. CALORE TERRESTRE Sono petrolio, carbone e metano. Si chiamano così perché derivano dai resti fossili di piante e animali vissuti milioni di anni fa. ............................. L acqua calda e i vapori naturali che provengono dall interno della Terra ( geotermia ) possono essere sfruttati in particolari impianti, chiamati geotermici . 2 Ecco le conseguenze dell uso di alcune delle fonti di energia non rinnovabili. Di quali fonti si tratta? Fai una ricerca e poi scrivilo sotto a ogni nuvoletta. Si liberano sostanze tossiche che inquinano l aria e rendono acide le piogge. I gas che si producono con il loro uso aumentano l effetto serra, che causa l aumento della temperatura terrestre e i cambiamenti climatici. Sono .................................................................................................................... ...................................................................................................................................... 44 Si producono scorie radioattive che restano dannose per l uomo e tutti i viventi per periodi lunghissimi (da 300 a 250000 anni). ............................................................................................................................. ................................................................................................................................... TERZA PARTE PERCORSI DI CITTADINANZA

Noi cittadini del mondo 4-5 - Biblioteca Insegnante
Noi cittadini del mondo 4-5 - Biblioteca Insegnante
Sfoglialibro