Morfologia   >  L'esclamazione

L'esclamazione

 Osserva e leggi.

Ehi! Domani andiamo al cinema?

Magari! Provo a chiederlo alla mamma…

Ricorda !

L'esclamazione o interiezione è un suono o una parola che indica un'emozione, un sentimento. Le interiezioni sono molto usate nel linguaggio parlato; nella scrittura si rappresentano accompagnate dal punto esclamativo: ah! - eh! - ih! - oh! - uh! - ahi! - ehi! - ohi! - uhi! - ehm! - mah! - beh! - puh! - puah! - ohibò! - ahimè! - ohimè! - deh! (antico poetico) - olà! - ehilà! - auff! - urrà! - magari!

Le esclamazioni sono parti invariabili del discorso, pertanto non hanno né numero né genere.

1 Completa le frasi con un’esclamazione scelta tra le seguenti:

Ahi!   Beh!   Ehi!   Ehm   Mah!   Pssss!   Puah!   Sst!   Uffa!

  •    Fate piano… il bimbo si è appena addormentato!
  •    Non ne posso più di tutta questa fatica!
  •    Il mio povero piede! È la seconda volta che lo pesti!
  •    Sarà vero, ma io ancora non ci credo!
  •    Pazienza! Dovrò rassegnarmi a prendere le ferie più avanti.
  •    Vieni qui! Vuoi rispondere quando ti chiamo?
  •    Ma cosa hai messo al posto dello zucchero… il sale?!
  •    Parla piano… nessuno ci deve sentire…
  •  Vorrei dirti una cosa, ma,   , non trovo le parole…
Attenzione !

Si usano spesso come interiezioni parole che hanno altri significati, ma vengono usate in senso esclamativo e vengono chiamate per questo motivo esclamazioni improprie: Silenzio! - Coraggio! - Peccato! - Bravo! - Bene!

Le locuzioni esclamative sono invece brevi frasi o gruppi di parole che hanno valore esclamativo: Mamma mia! - Santo cielo! - Povero me! - Poveri noi! - Al diavolo! - All'inferno! - Va' a farti benedire! - Ma bravo! - Ma bene! - Al ladro! - Al fuoco! - ecc.

Leggermente - Riflessione linguistica 4
Leggermente - Riflessione linguistica 4
Libro accessibile