Ortografia

L'accento

Ricorda !

L'accento indica la sillaba che va pronunciata con più forza.

I monosillabi do, fa, fu, no, me, te, re, sa, so, su, va, tre, blu, qui, qua, sto e sta non vogliono mai l'accento. I monosillabi più, può, già, giù e ciò, invece, vogliono l'accento.

Si mette l'accento su è quando si tratta del verbo essere; su quando si tratta del verbo dare; su quando significa "giorno"; su quando si nega qualcosa; su quando si afferma qualcosa; su quando significa "se stesso"; su e quando indicano un luogo.

1 Completa le frasi mettendo l'accento dove occorre.

Sara mangio tre bigne.

Verro in citta con te.

L'onesta e una grande virtu.

Lo zio arrivo ieri a casa.

Il topo spari nella sua tana.

Partiro giovedi alle tre.

Il papa mi porto al mare.

Mamma torno verso sera.

Il gatto dormi sul divano.

Stasera ho mangiato il pure.

2 Completa le frasi con i monosillabi corretti.

da/ Alessia      mangiare alla sua gattina.

e/è Il libro   il quaderno sono sul banco, invece il diario   nello zaino.

ne/ Non conosco   Luca   Sara, ma   ho sentito parlare.

se/   Manuela non vuole consigli, lascia che risolva il problema da   .

di/ La domenica è il   migliore   tutta la settimana!

la/ Guarda   ! Sta arrivando   sorella di Lara.

li/ I tuoi occhiali sono   ! Non   vedi?

si/   è deciso finalmente a dire di   !

te/ Ho preparato ora una tazza di   per   .

Leggermente - Riflessione linguistica 4
Leggermente - Riflessione linguistica 4
Libro accessibile