Comunicazione

I registri linguistici

– Signor Vigile, la ringrazio per avermi aiutato ad attraversare la strada…

– Buongiorno, vorrei un litro di latte. Può dirmi quanto costa?

– Mamma, posso mangiare un biscotto?

1 Osserva le immagini e completa la tabella.

Domande Situazione 1 Situazione 2 Situazione 3
Dove si trova il bambino?

 

 

 

A chi si rivolge?

 

 

 

Qual è lo scopo del messaggio?

 

 

 

Ricorda !

In una comunicazione il REGISTRO LINGUISTICO è il tipo di linguaggio (parole, costruzione della frase, tono) che l’emittente sceglie di utilizzare in base alla situazione (contesto), al ruolo del destinatario e al rapporto più o meno confidenziale che ha con lui.


I registri linguistici sono tre: alto (o formale), medio e basso (o informale).


Tipo di registro Quando si usa Tipo di linguaggio

Registro alto o formale

si usa con personalità e sconosciuti

linguaggio complesso e fine

Registro medio

si usa al di fuori della famiglia

linguaggio corretto e semplice

Registro basso o informale

si usa in famiglia e con amici

linguaggio colorito e spontaneo

Leggermente - Riflessione linguistica 4
Leggermente - Riflessione linguistica 4
Libro accessibile