Morfologia   >  I pronomi

Pronomi personali

 Leggi il dialogo.

Ciao! Vieni anche tu alla festa di Martina?

Sì, vengo anch’io! Martina mi ha detto che ci aspetta per le ore 16.

Ricorda !

I pronomi personali sono quelle parole che utilizziamo al posto di un nome di persona, animale o cosa per evitare inutili ripetizioni. Esistono i pronomi personali soggetto e i pronomi personali complemento. I pronomi personali soggetto corrispondono alle sei persone del verbo e si usano al posto del nome di chi compie l’azione: per esempio Luca va a casa Egli va a casa.

I pronomi personali complemento servono per completare il senso della frase, aggiungendo informazioni: per esempio “Anna ha parlato”  Anna ha parlato a me oppure “Anna mi ha parlato”.

I pronomi personali indicano I pronomi personali soggetto I pronomi personali complemento
Singolare Plurale Singolare Plurale

1a persona

la persona o le persone che parlano

io

noi

me, mi

noi, ci

2a persona

la persona o le persone alle quali si parla

tu

voi

te, ti

voi, vi

3a persona

la persona o le persone delle quali si parla

egli (lui),

ella (lei),

esso, essa

essi, esse,

loro

lui, lei,

lo, gli,

la, le, ne, si

essi, esse,

loro, sé, li, le,

ne, si

Attenzione !

Attenzione a non confondere i pronomi personali lo, la, le, gli con gli omonimi articoli determinativi: gli articoli si trovano davanti al nome (Sto salendo le scale, Ho lo zaino sulle spalle) mentre i pronomi sostituiscono il nome e si trovano davanti al verbo (Non lo chiamerò, Gli ho detto tutto).

Leggermente - Riflessione linguistica 4
Leggermente - Riflessione linguistica 4
Libro accessibile