Morfologia   >  I verbi

I modi del verbo

Ricorda !

I modi del verbo indicano come viene espressa un’azione. I MODI si dividono in due grandi categorie: MODI FINITI e MODI INDEFINITI. I modi finiti definiscono l’azione in modo preciso, secondo la persona (io, tu, ecc.), il numero (singolare o plurale) e il tempo (presente, imperfetto, ecc).

I modi finiti sono quattro: indicativo, congiuntivo, condizionale e imperativo.

 Osserva la tabella.

Modi finiti

Oggi leggerò quel libro.

MODO INDICATIVO

Esprime un fatto certo, reale.

E se dopo leggessi un libro?

MODO CONGIUNTIVO

Esprime una possibilità, un desiderio.

Il fatto non è certo.

Adesso leggerei un bel libro.

MODO CONDIZIONALE

Esprime un'eventualità o un'incertezza.

Leggi!

MODO IMPERATIVO

Esprime un ordine.

Modi indefiniti

Come puoi notare, nelle frasi non è chiaro chi compie l’azione di leggere.

Leggere fa bene all’anima.

MODO INFINITO

Letto!

MODO PARTICIPIO

Leggendo s’impara.

MODO GERUNDIO

1 Nelle frasi seguenti, sottolinea in blu i modi finiti, in verde i modi indefiniti.

  •  Una volta arrivati a casa, potremo dormire.
  •  Se potessi, me ne andrei a casa.
  •  Sepolto il tesoro, i pirati ripartirono.
  •  Andando a scuola, ho incontrato Gianni.
  •  Mi aspetto di vincere, essendomi allenato molto.
  •  Usciti dal lavoro, che ne dici di andare al cinema?
  •  Pulita la cucina, il cuoco Franco poté tornare a casa.
  •  Passando per il centro, mi prenderesti un quaderno?

Leggermente - Riflessione linguistica 4
Leggermente - Riflessione linguistica 4
Libro accessibile